Spedizione gratuita per ordini superiori a 69€ Spedizione gratuita per ordini superiori a 69€
Home / Blog / TUTTI I CONSIGLI  PER RITORNARE A SCIARE IN SICUREZZA
mascherina da sci

TUTTI I CONSIGLI  PER RITORNARE A SCIARE IN SICUREZZA

 

 

COME FARSI TROVARE PREPARATI ALL’AVVIO DELLA STAGIONE SCIISTICA INVERNALE

 

È ormai  alle porte l’auspicata ripresa della stagione sciistica, tradizionalmente in programma per l’8 dicembre e rinviata a gennaio a causa della pandemia.

Pur nella consapevolezza delle difficoltà e delle incertezze dettate da questo difficile momento, tutto il sistema turistico sta lavorando per un avvio in sicurezza della stagione invernale.

Con l’approvazione delle Linee Guida, gli impianti sciistici potranno gestire in modo adeguato il flusso turistico, grazie anche alla collaborazione ed al senso civico di tutti e nel rispetto prioritario della tutela della salute, al fine di garantire la sicurezza di sciatori ed operatori del settore.

La comprensibile voglia di normalità e di recupero delle abitudini facenti parte della nostra quotidianità, non può prescindere da gesti di prevenzione che sono ormai diventati parte essenziale delle nostre giornate: queste misure, unite a comportamenti responsabili, potranno farci godere appieno il nostro periodo di vacanza sulla neve.

Tra le misure di prevenzione primeggia l’uso della mascherina, accessorio indispensabile per garantire la sicurezza nostra e di chi ci sta vicino, anche in montagna.

È possibile gestire in modo pratico l’uso di questo dispositivo di protezione e le necessità degli sportivi e degli appassionati?

Sul mercato esistono diverse soluzioni di mascherine protettive create da marchi di abbigliamento da sci: alcuni brand le hanno proposte anche nella versione integrata allo scaldacollo, accessorio molto apprezzato dagli sciatori.

Si raccomanda di verificare che non si tratti di mascherine con sola funzione igienica: sono quelle realizzate per la maggior parte in tessuto tecnico e - non essendo prodotti certificati - hanno scarsa efficacia protettiva e non sufficiente, in termini di sicurezza ai fini della prevenzione del virus.

Per motivi di sicurezza collettiva, su impianti di risalita, bus, navette, funivie ed in coda, verranno probabilmente adottati dispositivi medici certificati, con efficacia preventiva dimostrabile: di fronte a questa esigenza, molti ripiegheranno sull’economica mascherina chirurgica, che tuttavia non rappresenta il prodotto più indicato ad un utilizzo sulla neve e durante lo sport…vediamo perché.

Oltre alla nota negativa del considerevole impatto ambientale derivato dallo smaltimento quotidiano, la mascherina chirurgica non aderisce al viso e durante l’attività sportiva potrebbe spostarsi: inoltre, non isolando dal freddo, darebbe luogo alla formazione di condensa interna che a causa delle basse temperature, tenderebe a gelare.

In aggiunta, la chirurgica non è impermeabile ed in determinate condizioni ambientali dovrebbe essere sostituita con maggiore frequenza, in quanto bagnandosi risulterebbe importabile.

A queste considerazioni va aggiunta l’aspetto “praticità”, poichè il fissaggio dietro alle orecchie non è ottimale per la gestione della mascherina unitamente al casco: se si neccesitasse di abbassarla, potrebbe sfilarsi e/o cadere, costringendo a fastidiose operazioni di sistemazione del vestiario.

Gli aspetti appena trattati, risultano validi anche per le mascherine di tipo FFP2: per questo dispositivo va inoltre considerato che, a fronte di una maggiore efficacia protettiva, l’aspetto respirabilità viene penalizzato (fattore determinante qualora la mascherina venisse utilizzata per praticare attività sportiva).

Esiste una mascherina certificata in grado di supplire a queste carenze?

HOLLY la mascherina riutilizzabile con filtri sostituibili è l’accessorio perfetto per chi vuole sciare in sicurezza, in quanto possiede una serie di caratteristiche capaci di unire l’aspetto della  della protezione ai fini della prevenzione dal virus, ai vantaggi di un prodotto versatile e dalle caratteristiche tecniche superiori.

  • Dispositivo Medico di classe I e marcato CE
  • Bidirezionale, protegge in entrata ed in uscita
  • Impermeabile
  • Isola termicamente dal freddo e dagli agenti atmosferici
  • Perfetta stabilità ed adesione al viso
  • Alta respirabilità anche durante l’attività sportiva
  • Pratici elastici nucali, per abbassare e riposizionare velocemente la mascherina quando necessario
  • Riutilizzabile e con filtri sostituibili
  • Lavabile e disinfettabile
  • Anallergica ed atossica
  • Ecosostenibile
  • Conveniente
  • Disponibile in 3 taglie e diversi colori

Questi sono solo alcuni vantaggi offerti da HOLLY, la mascherina ideale per lo sci: non ti resta che provarla e constatare che fare sport usando la mascherina è un’impresa alla portata di tutti!